Saune - passo in avanti verso la normalità

“Un piccolo ma importante passo in avanti verso la normalità”.

 

E’ questo il commento di Emanuele Boaretto, presidente di Federalberghi Terme, alla decisione assunta oggi dalla Conferenza Stato Regioni, che favorisce la riapertura delle saune in tutte le regioni, coniugando in maniera efficace la tutela della salute e lo svolgimento delle attività economiche.


“Nelle saune dovrà essere rispettata la distanza interpersonale di un metro - riferisce Boaretto - e la temperatura dovrà essere sempre compresa tra 80° e 90°.”


“Le Regioni hanno condiviso dunque le indicazioni scientifiche formulate dal nostro Centro Studi – prosegue il presidente di Federalberghi Terme - che ha evidenziato come l’ambiente caldo secco non si presti infatti alla diffusione del virus, risultando anzi del tutto inospitale alla sua sopravvivenza”.


“Confidiamo che il percorso verso la normalità prosegua – conclude Boaretto – e che la prova dei fatti dimostri presto la possibilità di gestire con maggiore flessibilità il complesso dei servizi offerti dagli stabilimenti termali e dai centri benessere”.






Pubblicato il 06/08/2020









Decreto “Agosto” - aspetti giuslavoristici - chiarimenti

L’Ispettorato nazionale del lavoro ha fornito le ...

Riduzione del tasso medio per prevenzione - chiarimenti sul modello OT23

L’INAIL ha fornito chiarimenti riguardanti gli in...

15/10/2020 - Assemblea CNGA - Rimini 15 ottobre 2020

L'Assemblea del Comitato Nazionale Giovani Alberg...

15/10/2020 - Seminario "Prendi i soldi e tieniteli" in collaborazione con Nexi

Il seminario "Prendi i soldi e tieniteli" si svol...